Sorpasso a destra in autostrada: cosa dice il Codice della Strada

codice-strada-sorpasso-autostrada

Sorpasso a destra in autostrada: cosa dice il Codice della Strada

Anche l’automobilista più indisciplinato, sa bene che, secondo il Codice della Strada, il sorpasso a destra è vietato in qualsiasi strada e anche in autostrada. La normativa, in realtà prevede delle eccezioni.

La normativa in merito, nella fattispecie l’articolo 148 del Codice della Strada (CdS), specifica che il sorpasso a destra è consentito solo quando il veicolo che si vuole sorpassare ha specificatamente intenzione di girare a sinistra, evidenziando il tutto grazie all’apposito indicatore di direzione, oppure quando il veicolo da sorpassare è un tram.

 

Non viene menzionato nessun altro caso particolare, quindi la risposta sembra evidente: non è possibile effettuare un sorpasso a destra in autostrada.

 

La falsa credenza è alimentata dall’esigenza dei casi: quando, soprattutto in una carreggiata a due corsie, quella normalmente riservata al sorpasso è occupata da un veicolo meno veloce, sono molti quelli che si sentono autorizzati a superare a destra. Ma in realtà si sta commettendo un’infrazione, probabilmente simile a quella che sta compiendo la macchina sorpassata, che dovrebbe sempre occupare la corsia più libera a destra se non sta provando a superare altri veicoli.

 

L’articolo 143 del codice della strada, dice che “chi sorpassa a destra può subire una decurtazione di 5 punti ed un’ammenda pecuniaria; chi non occupa la corsia più a destra libera perde 4 punti dalla patente e ha un’ammenda”.

Tuttavia, un modo per effettuare un sorpasso a destra in autostrada esiste: bisogna cambiare approccio, e dedicarsi al superamento piuttosto che al sorpasso.

sorpasso-destra-autostrada

La differenza può essere spiegata con un banale esempio.

 

Si consideri un’autostrada a tre corsie, in cui quella centrale è occupata da un veicolo più lento rispetto alla nostra marcia e quella di sinistra da una serie di automobili che stanno effettuando il sorpasso.

 

In questo caso, quello che si può fare è occupare la corsia di destra, e mantenere la solita velocità di marcia: in questo modo si può effettuare il superamento della vettura sulla corsia di destra senza commettere alcuna infrazione.

 

La Cassazione ha infatti stabilito che, in questo specifico caso, l’azione di superamento del veicolo non è passibile di sanzione. È però fondamentale che l’auto che intendiamo superare non abbia manifestato l’intenzione di rientrare a destra. La manovra, quindi, va fatta con molta attenzione, in quanto spesso il guidatore del veicolo che procede più lentamente potrebbe essere semplicemente distratto.

In conclusione: il sorpasso a destra in autostrada non è consentito, mentre il superamento sì.

Hai bisogno di aiuto?

Contattaci liberamente e senza impegno per qualsiasi informazione su sinistri stradali, incidenti sul lavoro, polizze infortuni e responsabilità civile.

 

numero verde | Q2scai-infortunistica.it