fbpx

Sinistro stradale

Sinistro stradale

Sinistro stradale

Molto spesso si sente parlare di sinistro stradale e di tutte le conseguenze ad esso legate. Ma che cosa vuol dire realmente? A cosa fa riferimento? Qui di seguito alcune nozioni su questo concetto.

La nozione e i riferimenti normativi sul sinistro stradale

Le prime tracce di sinistro stradale le ritroviamo nella Convenzione di Vienna del 1968 che definiva il concetto di incidente stradale come un evento in cui rimangono coinvolti veicoli, esseri umani o animali fermi o in movimento e dal quale derivano lesioni a cose, animali o persone. Col passare del tempo la giurisdizione ha ampliato il concetto definendo il sinistro stradale come quell’avvenimento inatteso che determina un danno più o meno grave o turba un andamento previsto nella circolazione. Legato a tale concetto è poi quello di responsabilità civile. Vale a dire che il conducente di un veicolo è obbligato a risarcire il danno prodotto a persone o cose dalla sua circolazione, se non prova di aver fatto di tutto per evitare il danno stesso.  Questo danno altro non è che la conseguenza dell’inadeguata condotta da parte di un conducente. Quest’ultima è intesa come un’azione od omissione da parte di una o più persone che hanno creato turbativa alla normale circolazione stradale tanto da provocare una o più lesioni.

La circolazione stradale

Per quanto riguarda questa nozione, la giurisdizione ha progressivamente ampliato tale concetto comprendendo sia i veicoli in movimento sia quelli in sosta. Quindi la nozione attuale comprende oltre alla più nota fase in movimento, anche la fase di sosta e fermata del veicolo. Ma anche di un eventuale pedone o animale essendo questi parte integrante della circolazione. Inoltre nel concetto di circolazione sono comprese anche la posizione di arresto del veicolo e le operazioni di messa in marcia e della partenza.

Per concludere possiamo quindi affermare che il sinistro stradale genera un danno che rappresenta la conseguenza immediata e diretta cagionata da un veicolo in circolazione.