fbpx

Ricorso INAIL infortunio sul lavoro

Ricorso INAIL infortunio sul lavoro

Ricorso INAIL infortunio sul lavoro

Spesso può succedere che in seguito ad un infortunio sul lavoro non riconosciuto o riconosciuto solo in parte, occorre effettuare un vero e proprio ricorso all’INAIL. Qui di seguito verranno riportate alcune utili informazioni sul ricorso INAIL per infortunio sul lavoro.

Ricorso INAIL infortunio sul lavoro

Purtroppo sono frequenti i casi di lavoratori vittime di infortuni sul lavoro che dopo un lungo iter medico-legale si vedono riconosciuta una percentuale di invalidità minima rispetto ai danni subiti. Cosa bisognerebbe fare in questo caso?  In queste situazioni il lavoratore può far valere le sue ragioni attraverso un ricorso INAIL per infortunio sul lavoro. Come primo passo occorrerà presentare un atto di opposizione nel quale devono essere specificati i motivi precisi per cui si è decisi ad intraprendere questo percorso. Lo stesso deve essere presentato entro i tre anni previsti ai fini delle prescrizioni. È consigliabile sempre allegare il certificato medico per provare l’entità del danno subito.

Con lo stesso iter è possibile fare ricorso per rivedere la misura della rendita. In questo caso l’INAIL è chiamato a pronunciarsi nel termine di 90 giorni.

Nel caso in cui l’assicurato non riceva risposta o la stessa sia insoddisfacente potrà presentare un ricorso giudiziale dinnanzi al giudice del lavoro.

Ricorso INAIL e intervento del giudice

È importante ricordare che ogni ricorso amministrativo non può essere più considerato un presupposto dell’azione giudiziaria. Questo al contrario rappresenta una fase iniziale dell’intero iter burocratico e ne costituisce una condizione di procedibilità. Ma cosa vuol dire? La condizione di procedibilità vuol significare che se il giudice del lavoro accerta in corso di causa che il ricorso amministrativo non è stato proposto, il giudizio instaurato dal lavoratore sarà sospeso. In questo modo si permette a quest’ultimo di attivare il procedimento di cui si è parlato finora e iniziare l’iter burocratico del ricorso INAIL per infortunio sul lavoro.