Richiesta risarcimento danni sinistro stradale

infortunistica stradale | Q2scai-infortunistica.it

Richiesta risarcimento danni sinistro stradale

Nel caso si rimanga coinvolti in un incidente stradale senza esserne il colpevole è possibile effettuare la richiesta risarcimento danni per sinistro stradale per cercare di recuperare quanto più possibile, soprattutto dal punto di vista economico, dall’incidente subito. Qui di seguito riportiamo l’iter che occorre seguire per ottenere il risarcimento sperato.

Richiesta risarcimento danni sinistro stradale

In seguito ad ogni incidente stradale è opportuno e soprattutto utile effettuare la richiesta risarcimento danni in modo da recuperare qualsiasi spesa successiva al danno subito. Una delle prime cose da fare è informare la compagnia di assicurazioni competente con la quale si è stipulata la polizza assicurativa. Soprattutto per i casi più complessi, è consigliabile inoltre affidare la richiesta ad un avvocato in maniera da rendere più agevole il rispetto dei diritti della vittima coinvolta nel sinistro.

Che sia una richiesta autonoma o seguita da un avvocato, in ogni caso occorrerà specificare le generalità dei soggetti coinvolti e altri dati utili alla ricostruzione del sinistro. Dovrà infatti esser specificato il codice fiscale, l’età, l’attività lavorativa svolta e il reddito. Inoltre è necessario ricostruire l’esatta dinamica del sinistro con luogo, orari e tutto ciò che potrebbe ritornar utile a portar avanti la richiesta risarcimento danni sinistro stradale. È altre sì importante riportare la testimonianza di eventuali testimoni presenti sul luogo del sinistro in maniera da fornire un quadro ancora più completo dell’accaduto.

Gli step per ottenere il risarcimento

Sicuramente il primo passo da fare in caso di sinistro è quello di memorizzare e riportare, magari con l’ausilio di fotografie, tutti i dati possibili per ricostruire il sinistro. Nel caso di testimoni occorrerà aggiungere anche la loro testimonianza. I conducenti dei veicoli dovranno fornire le proprie generalità e compilare la constatazione amichevole con tutti i dati richiesti e debitamente firmata da tutte le parti coinvolte. Nella constatazione amichevole occorrerà inserire dati sui conducenti coinvolti, sulla dinamica del sinistro, dati sulla richiesta del risarcimento ed eventuali allegati come dichiarazioni mediche, dichiarazione dei testimoni ecc.

Con il quadro completo sotto mano e con le pratiche compilate e firmate, il danneggiato dovrà inviare la raccomandata con ricevuta di ritorno alla sua assicurazione. Una volta ricevuta l’agenzia assicurativa farà partire la richiesta risarcimento danni per sinistro stradale che porterà in un variato lasso di tempo al risarcimento finale.