fbpx

Lettera risarcimento danni sinistro stradale

Lettera risarcimento danni

Lettera risarcimento danni sinistro stradale

La lettera risarcimento danni sinistro stradale è un documento importantissimo ai fini dell’ottenimento del risarcimento. Questa al suo interno riporta tutti quei dati utili a ricostruire l’evento. Solo tramite questa lettera sarà infatti possibile risalire all’incidente, ai responsabili e alle varie assicurazioni coinvolte nel suddetto sinistro stradale. Sul nostro sito Q2scai potrai trovare tutti i dettagli per compilarlo al meglio e portare a termine l’iter nel migliore dei modi.

La lettera risarcimento danni sinistro stradale

Come detto in precedenza tale lettera è fondamentale per l’ottenimento del tuo risarcimento dal momento che al suo interno sono riportati tutti i dati che servono per ricostruire l’incidente. Ma quali sono i dati che dovrai indicare? Sicuramente sono da riportare le generalità e i recapiti degli assicurati coinvolti. Se si ha la fortuna di avere dei testimoni, occorre riportare le generalità anche di questi ultimi. Non guastano alcune foto che testimoniano l’entità dell’incidente. Inoltre è opportuno segnalare sempre all’interno della lettera risarcimento danni sinistro stradale anche le targhe dei veicoli chiamati in causa e i rispettivi numeri di polizza e le compagnie assicurative.

E’ buona prassi riportare anche quali autorità sono intervenute nel sinistro stradale e il giorno e l’ora in cui il veicolo danneggiato è disponibile per la perizia.

A tutto ciò va allegato la copia della constatazione amichevole d’incidente compilata e firmata dalle due o più parti chiamate in gioco.

I dati obbligatori da riportare

I dati che devi assolutamente riportare all’interno della lettera sono:

• Età, codice fiscale, lavoro e reddito di chi ha subito il danno

• Entità delle lesioni subite

• Certificato medico (o di morte) che attesti il danno fisico

• Dichiarazione di eventuale copertura assicurativa infortunio INAIL

La lettera risarcimento danni sinistro stradale deve essere spedita per mezzo di raccomandata A/R all’assicurazione della controparte entro 90 giorni dalla data in cui è stato firmato il CAI o dalla data in cui è avvenuto l’incidente.

Effettuati questi primi passaggi, saranno le compagnie assicurative a farsi carico della pratica. Se poi vuoi seguire l’intero iter passo dopo passo, affidati al lavoro dei professionisti di Q2scai!