fbpx

Il risarcimento danni per incidente stradale mortale

Il risarcimento danni per incidente stradale mortale

Non è mai facile reagire ad un incidente stradale, soprattutto se ci porta via alcuni nostri cari. Il risarcimento danni per incidente stradale mortale rappresenta solo una magra consolazione. Ma vediamo insieme cosa e come è possibile richiederlo nel caso malaugurato di sinistro stradale mortale.

Il risarcimento danni per incidente stradale mortale

Le tipologie di danno per il risarcimento da incidente stradale mortale sono molteplici e sono tutte a favore dei prossimi congiunti, conviventi e altri soggetti vicino alla vittima. Tra questi danni possiamo trovare:

  • danni morali: sono previsti dalla legge per tutti coloro che siano legittimati per la sofferenza e i perturbamenti conseguenti alla morte del congiunto
  • danni patrimoniali: comprendono sia i danni emergenti (spese funerarie) sia il lucro cessante e/o il mancato apporto economico del defunto al bilancio familiare
  • danno da morte “iure hereditatis: “risarcimento per il danno biologico e morale subito dal defunto e trasmissibile agli eredi, per la durata del periodo intercorso tra il sinistro ed il decesso, nel caso in cui la morte non sia sopravvenuta immediatamente al fatto ma solo in seguito
  • danno da perdita della vita: la giurisprudenza recente ritiene che tale danno deve ritenersi di per sé ristorabile in favore della vittima che subisce la perdita della propria vita dovuto ad un fatto illecito altrui. Quindi anche nel caso di un incidente stradale mortale subentra il diritto al risarcimento di tale danno trasmissibile agli eredi.

Ma come richiederlo?

Richiedere un risarcimento danni per incidente stradale mortale non è mai facile. Quasi tutte le volte i parenti delle vittime si rifanno a studi legali o di assistenza legale su ogni tipo di danno o sinistro. Questo iter sembra essere quello più veloce e soprattutto indolore dal momento che a gestire la pratica è quasi sempre una persona terza che non ha alcun rapporto con la vittima e i suoi familiari.

Inoltre i vantaggi di affidarsi ad uno studio terzo sono molteplici quali: prima consulenza gratuita, competenza elevata in materia di risarcimento del danno da morte, assistenza durante tutte le fasi giudiziali. Ma anche nessuna spesa fino al risarcimento ottenuto, corretta stima del danno e certezza di aver ottenuto l’integrale risarcimento per il danno subito.

Noi di Q2scai-infortunistica possiamo darti la mano che cercavi. Affidati ai nostri esperti!