fbpx

Calcolo risarcimento assicurazione incidente stradale

Calcolare risarcimento assicurazione | Q2scai-infortunistica.it

Calcolo risarcimento assicurazione incidente stradale

Quali sono i dati e le informazioni che devi prendere in considerazioni per il calcolo del risarcimento assicurazione per incidente stradale? Qui di seguito il punto della situazione sul tema a cura degli esperti di Q2scai.

Risarcimento assicurazione: come si calcola?

Il calcolo del risarcimento dell’assicurazione per incidente stradale si basa su fattori di diversa natura. Infatti in seguito ad un sinistro stradale vanno risarciti sia i danni al mezzo che quelli provocati alla persona secondo due iter completamente diversi.

Il calcolo dei danni alla tua macchina non è mai stato complicato. In esso vengono comprese tutte le spese necessarie per la riparazione dell’auto. Ma occorre anche sapere che nel caso in cui il valore del danno è superiore a quello del veicolo purtroppo non verrai mai risarcito completamente. Tale risarcimento rientrerà nel limite massimo dell’importo assicurato.

Calcolo danni alle persone

In questo caso il calcolo diventa molto più difficile. Bisogna premettere che vengono risarciti i danni a tutte le persone coinvolte nell’incidente, comprese quelle presenti nel proprio veicolo. Sarà poi il perito incaricato dall’assicurazione a fornire l’entità del danno e quindi a stabilire quale sarà la quota del risarcimento dovuto.

Il danno in questo caso può essere patrimoniale (o economico) oppure un danno biologico permanente o temporaneo. Nel primo caso verranno comprese tutte le spese che hai sostenuto a causa dell’incidente. Nel secondo caso invece, ogni lesione provocata dall’incidente viene quantificata e risarcita utilizzando delle tabelle apposite. Inoltre vengono presi in considerazione altri due importanti fattori. La percentuale del danno biologico (calcolato grazie alle tabelle del Tribunale di Milano), e la tua età  ( più è alta e minore sarà il risarcimento). A seconda del risultato che scaturisce da questa serie di fattori, ne consegue un calcolo finale per ogni risarcimento assicurativo dovuto ad un incidente stradale.

Per finire, per quanto riguarda il danno biologico permanente, l’assicurazione risarcisce la persona per ogni giorno in cui a causa dell’incidente non si è potuto muovere come avrebbe desiderato.